Caricamento Eventi
03
Luglio
mercoledì

Orchestra Fiati di Portogruaro in concerto a Marghera

Luglio 3 @ 21:00 - 23:00
Gratuito

MARGHERA ESTATE 2024

ORCHESTRA DI FIATI DELLA FONDAZIONE MUSICALE SANTA CECILIA DI PORTOGRUARO
Roberto Rossetti, direttore

Racconto musicale per narratore e orchestra di fiati.
“MARCO POLO”
1. Il viaggio
2. Alla corte di Kublai Khan

 


L’Orchestra di Fiati (OFP) rappresenta l’origine stessa della nostra istituzione, fondata nel 1838 a Portogruaro con il nome di Istituto Filarmonico e attiva, insieme alla Scuola di Musica, fino circa alla metà del secolo scorso. A testimonianza di questa secolare attività, presso la Fondazione è custodito un archivio musicale storico di partiture manoscritte che costituiscono un corpus unico di composizioni che i vari maestri che si sono succeduti alla direzione dell’Istituto filarmonico hanno composto o adattato per questa formazione. Possiamo citare il M° Michele Casagrande come uno dei maestri più noti che hanno contribuito alla costituzione di questo fondo negli anni 1930 -1945 circa. L’attuale formazione rinasce, in seguito, come attività di musica d’insieme all’interno della Scuola di Musica della Fondazione Musicale Santa Cecilia, costituita nel 1994 dal Comune di Portogruaro e dalla Provincia (oggi Città metropolitana) di Venezia: la rifondata compagine orchestrale ha visto succedersi alla guida i Maestri Gianni Favro, Evaristo Casonato, Fabio Fazio e Mauro Valente, fino all’attuale direttore Maestro Roberto Rossetti, divenendo negli anni una realtà formativa di riferimento per molti studenti della Scuola di Musica della Fondazione, provenienti dal Veneto orientale, dal Friuli Venezia Giulia e dai Conservatori di musica limitrofi.
L’Orchestra nel tempo ha prodotto un corposo repertorio musicale, sviluppando un proprio profilo tecnico-artistico in repertori classici e lirico-sinfonici, mantenendo così la
parte di tradizione musicale bandistica italiana, senza tralasciare il repertorio originale prodotto da compositori di chiara fama che scrivono costantemente per questo tipo di organici orchestrali, ma anche repertori più moderni.
L’orchestra rappresenta le Istituzioni cittadine in numerose manifestazioni e celebrazioni civili come il Concerto di Capodanno di Portogruaro, giunto nel 2024 alla sua 11^ edizione e il Concerto in occasione della Festa della Repubblica.
Tra le iniziative più recenti si ricorda che il 7 ottobre 2022 l’Orchestra ha avuto l’onore di lavorare con il pianista Alessandro Taverna, direttore artistico del nostro Festival internazionale, in occasione della manifestazione musicale voluta dall’industria Dal Ben s.p.a. di San Stino di Livenza, con l’esecuzione della “Rhapsody in Blue” di G. Gershwin e l’esibizione del Soprano Francesca Paola Geretto e della Saxofonista Silvia Migotto. Sempre nell’ottobre 2022 è stata invitata a partecipare dalla Città di Parma al prestigioso
“Festival Verdi”. Ancora nel 2022 la Fondazione ha coinvolto l’Orchestra di Fiati nel progetto “Intrecci corali e bandistici tra Veneto e Friuli Venezia Giulia” sostenuto dal Ministero della Cultura.
Nel 2023 OFP ha realizzato numerosi concerti, tra i quali citiamo quello tenutosi a Caorle il 7 settembre ed inserito nel Festival Internazionale “Multiversi 2023”, con musiche di Badelt, Elgar, Mercury, Morricone, Rossini, Steiner e Van der Roost, in un programma simbolicamente intitolato “Multiversi al cinema” che ha visto l’esecuzione di brani tratti dalle più conosciute colonne sonore cinematografiche.
Di recente nel Concerto di Capodanno del 1° gennaio 2024 OFP ha eseguito un programma con brani del repertorio tradizionale classico e sinfonico, fino a brani originali tratti dal repertorio jazz, funky e pop/rock.

Il gruppo di OFP è formato da un numero variabile che conta dai 40 ai 70 componenti ed include strumenti a fiato e percussioni, ma anche strumenti non tipici dell’organico di banda, quali l’arpa, la tastiera, il contrabbasso e spesso le voci soliste.
Attualmente la Fondazione Musicale Santa Cecilia, oltre all’attività della Scuola di Musica, all’interno delle quale si inseriscono le iniziative dell’OFP, è impegnata in numerose iniziative, riconducibili principalmente ai settori didattico, produttivo e gestionale. Le attività didattiche sono state le prime a essere istituite e tuttora costituiscono uno dei nuclei principali dell’attività della Fondazione, rivolgendosi al mondo musicale e a quello delle arti sceniche. Per quanto attiene alla musica colta, l’offerta della Fondazione Musicale Santa Cecilia si articola in tre attività: la Scuola di Musica, le Masterclass estive e la Scuola di Perfezionamento. La Fondazione organizza inoltre diverse manifestazioni di produzione propria, fra le quali un ruolo privilegiato è ricoperto dal Festival Internazionale di Musica, che si svolge ogni anno dal 1983, fra la fine di agosto e l’inizio di settembre.

 

Roberto Rossetti

Inizia giovanissimo lo studio della musica approcciandosi ad essa attraverso i Corsi
Propedeutici del Conservatorio di Musica Benedetto Marcello di Venezia. Entra a far parte del mondo musicale con lo studio del clarinetto che lo porterà, attraverso molteplici esperienze, a diplomarsi nel 1987 presso lo stesso Istituto. L’esperienza di studio presso il conservatorio lo porta ad interessarsi ad altre materie musicali, indispensabili per la sua formazione, prima lo studio della musica antica, l’interesse per la musica Liturgica e Prepolifonica, arrivando successivamente allo studio degli strumenti a percussione. Al diploma inizia l’attività orchestrale, lavorando con varie orchestre e soprattutto l’orchestra del Gran Teatro La Fenice.
Inizia così un florido percorso musicale che sfocia nella direzione d’orchestra frequentando corsi di direzione con il M° Vram Thipchiam, e di direzione per orchestre di fiati con Jo Conjert. Contemporaneamente inizia l’attività didattica che, da oltre un trentennio, svolge come docente vincitore di concorso di Clarinetto presso I.C. Pascoli di Portogruaro e la Fondazione Musicale Santa Cecilia di Portogruaro. L’interesse verso altri generi musicali lo porta allo studio della musica Jazz che concluderà con il Diploma nel 2004. Dopo numerose esperienze artistiche di vari generi affianca lo studio del Saxofono diplomandosi nel 2011 con il prestigioso Maestro Fabrizio Paoletti presso il Conservatorio J. Tomadini di Udine. Ha diretto la “Filarmonica di Sesto al Reghena”, la “Banda Cittadina di Porcia”, la “Filarmonica di Roveredo in Piano”. Dal 2019 è direttore della “Banda Musicale Vadese” e, da novembre 2023, dell’Orchestra di Fiati della Fondazione Musicale Santa Cecilia di Portogruaro.

 

 

Details
Date: Luglio 3
Time: 21:00 - 23:00
Cost: Gratuito
Evento CategoryConcerti
Luogo
Venue Name: Marghera, Piazza del Mercato
Address: Piazza del Mercato
Merghera, Venezia 30175 Italia

+ Google Maps